react theater

 facebook icon    twitter icon  

about

L’Associazione Culturale d’Arte Varia “OFFICINA TEATRALE” è capofila di Re-Act Residenza teatrale. Nasce nel 2008 a Catanzaro, con il preciso fine pedagogico di creare una scuola d'arte dramamtica. L’Accademia "Officina Teatrale" nasce per attività di Formazione Professionale Artistica con l’obiettivo di preparare le figure operanti nei vari settori dello spettacolo; attori, danzatori e registi, ma anche tecnici audio/luci, organizzatori di eventi culturali, costumisti e truccatori, che lavorando dietro le quinte, realizzano e rendono possibile la riuscita di qualsiasi evento.
L'“OFFICINA TEATRALE” è stata legalmente riconosciuta dalla Regione Calabria ex art. 40 L.R. 18/85 sulla formazione professionale. I corsi hanno durata triennale e terminano con un esame pubblico e il rilascio di un DIPLOMA LEGALMENTE RICONOSCIUTO valido su tutto il territorio nazionale e nella Comunità Europea. Il diploma è un diploma di secondo livello ed è equiparato ad un master dal valore curriculare di 10 punti.

Officina Teatrale ha creato occasioni di confronto e scambio con la comunità, sostenendo un processo di educazione che ha coinvolto finora quattro generazioni di ragazzi.
L’Associazione inoltre volge la sua attività anche in campo sociale, in particolare con il progetto “Teatro Amico” finanziato dalla provincia di Catanzaro dal 2008 al 2011, che ha coinvolto i pazienti del centro di salute mentale di Catanzaro in un’attività teatrale finalizzata all'integrazione sociale.

La compagnia stabile di Officina è rivolta alla produzione di spettacoli teatrali contemporanei attenta ai nuovi linguaggi drammaturgici contemporanei.

Officina Teatrale è diretta dal Professor Giovanni Carpanzano, docente di Regia all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro. Regista, laureato in arti visive e discipline per lo spettacolo-scenografia. Diplomato all'Accademia Internazionale di Teatro di Roma e alla S.I.A.C. di Reggio Emilia.
Ha vinto il premio M Arte Live, debuttando al Piccolo Ambra Jovinelli nel 2005.

Regista attento al contemporaneo dirige il suo lavoro di ricerca alla drammaturgia dell'oggetto e alla costruzione del testo spettacolare con più livelli semantici.
Autore di sei libri accademici sulla regia contemporanea, vanta collaborazioni internazionali importanti tra le quali l'Accademia d'arte drammatica di Novosibirsk in Russia.